Servizio di supporto

Domande frequenti

  • cos'è un TFT-LCD?

    TFT-LCD, che sta per display liquido a transistor a film sottile, è costituito da substrati di vetro sul fondo roccioso, un substrato di filtro colorato nella parte più alta e liquido nel mezzo. Le proprietà speciali del liquido vengono manipolate per creare immagini. Questi prodotti ad alta intensità tecnologica rappresentano la generazione successiva nei display. sono piatti e sottili, facili da tenere in giro e consumano meno energia. chiedi i dettagli alla sezione Tecnologia.
  • Qual è la durata del display LCD e della retroilluminazione?

    Molto lungo, nella maggior parte dei casi, a condizione che le condizioni operative siano stabili, il display LCD può funzionare per anni. solo per riferimento, di seguito è riportata la durata tipica dei display, >50.000 ore
  • Qual è lo spessore di LCD e occhiali?

    Lo spessore del display LCD dipende dall'altezza di impilamento. La tipica struttura standard dell'LCD è composta da: Descrizione Polarizzatore superiore con spessore di circa 0,08 mm~0,15 mm Vetro superiore con spessore compreso tra 0,5 mm e 1,1 mm Cella a cristalli liquidi tipica con spessore trascurabile (da 4 a 9 micron) Vetro inferiore con spessore compreso tra 0,5 mm e 1,1 mm tipico Polarizzatore inferiore con o senza riflettore
  • che tipo di percentuale di metodi di visualizzazione sono disponibili?

    Fondamentalmente ci sono tre tipi di metodi di visualizzazione: Tipo di segmento (7segmenti, 14, segmenti, 16 segmenti) Tipo a matrice di punti. Tipo grafico.
  • Come possiamo definire la direzione di osservazione?

    Utilizziamo quattro diverse direzioni di visualizzazione per gli LCD: visualizzazione a ore 3, ore 6, ore 9 e ore 12 significa che si controlla l'LCD dal lato sinistro, a ore 6 si intende controllare l'LCD dal fondo... e così via. L'orologio delle 6 è la direzione di visione più comune. campioni di visualizzazione a ore 6 sono calcolatrici e quaderni.
  • Come faccio a sapere che tipo di LCD utilizzare per il nostro prodotto?

    Ciò dipenderà davvero da una varietà di cose, tra cui lo schema di guida multiplex, la temperatura, la tensione/potenza, il design della grafica, i requisiti di contrasto e il budget dei prezzi. Le categorie principali che potremmo fornire dalla nostra struttura sono: TN, HTN, STN e anche prodotti speciali come display bistabili colesterici e display TN/HTN riflettente ad alto contrasto con polarizzatore singolo.
  • Che tipo di connettori vengono utilizzati negli LCD?

    I connettori utilizzati per gli LCD sono elastomerici (connettore in gomma), pin e cavo versatile.
  • quale percentuale di modalità di visualizzazione viene utilizzata nel vetro LCD?

    Esistono tre tipi di modalità di base: "Riflettente", "Trasmissiva" e "Trasflettiva". "Tran-missive" e "Trans-flective" vengono utilizzati con una retroilluminazione a LED, EL o CCFL.
  • La temperatura è un problema negli LCD?

    Sì, poiché gli LCD sono ampiamente utilizzati, un certo numero di applicazioni saranno in condizioni climatiche estreme in cui è richiesto un buon intervallo di temperatura. Normalmente l'ampio intervallo di temperatura per un LCD di tipo TN è -30 ~ 75°C (temperatura di funzionamento) e -30 ~ 70°C (temp. di conservazione)
  • Cos'è l'angolo di visione?

    R. L'LCD utilizza i fenomeni fisici del liquido noti come birefrigerazione (che descrivono le sue proprietà di ottenere due diversi indici di rifrazione contando sull'orientamento) per rendere il sole bloccante e l'effetto di spesa. per questo motivo, normalmente, il cono di visione più semplice è il migliore in una particolare direzione che è nota come angolo di visione. È comunemente specificato entro: 12:00, 6:00, 3:00 e 9:00 tranne in situazioni speciali come l'auto che può richiedere una direzione non standard.
  • Quali altri fattori possono influenzare la durata dell'LCD?

    Due fattori: l'esposizione all'umidità causerà la migrazione di sodio all'interno del vetro che può contaminare il liquido, spesso finisce con un aumento del calore - poiché il polarizzatore è formato da plastica (spesso materiale a base di Mylar), il calore de-stresserà il polarizzatore che può eliminare il effetto polarizzante. Potrebbe anche essere necessario utilizzare uno speciale polarizzatore di tipo iodio a costo di una minore efficienza di polarizzazione (quindi contrasto più scuro e decrescente). questo è spesso un compromesso da prendere quando si specifica la merce. La fermata è generalmente intorno a +85 gradi centigradi. materiale che funge da strato barriera. lo scopo principale è ridurre la possibilità di contaminazione ionica che può deteriorare le prestazioni del display e ridurne la durata. abbastanza spesso, la silice viene impiegata per questo scopo.
  • Come si guida l'LCD?

    L'LCD è pilotato da AC (corrente alternata), è meglio utilizzare IC driver LCD standard per ottenere in quanto ciò potrebbe semplificare i tempi di sviluppo. In alternativa, per un facile azionamento del segmento TN, la maggior parte degli MCU può emulare la corrente CA ma desidererebbe tonnellate di competenze di base. ad esempio , un semplice azionamento del segmento TN richiederebbe un minimo di 40 Hz fino a un massimo di 120 Hz. contando sull'ambiente operativo come la temperatura e influirebbe sul contrasto del display. Si potrebbe anche fare qualche esperimento per trovare la condizione operativa ottimale.
  • Quale tecnologia di interconnessione è disponibile per collegare LCD alle periferiche?

    Comunemente disponibili tramite noi sono la connessione a perno (con passo comunemente a 2,54 mm, 1,8 mm standard) connessione a tenuta termica FPC (PC flessibile) zebra o talvolta noto come interconnettore in elastomero
  • Perché il mio LCD diventa scuro quando viene lasciato sotto il sole e ci sono problemi con il display?

    Nella maggior parte dei casi, sia TN, HTN e STN utilizzano la fase denominata nematica per scopi di visualizzazione. All'interno di questa fase, il liquido presenta una "forma ad asta" all'interno della risposta che ha una risposta rapida e ha eccellenti proprietà elettro-ottiche. Questa fase, tuttavia, esiste solo entro un intervallo di temperatura limitato. l'estremità superiore di questo intervallo di temperatura è inteso come punto di compensazione, al di sopra del quale il liquido ha perso le sue proprietà di birefrigerazione e non può più piegare il percorso del sole. Quindi il polarizzatore sarà quindi l'unico fattore che influenza la luce in entrata e in uscita. Quando il display LCD si è raffreddato al di sotto del punto di azzeramento, il display dovrebbe funzionare di nuovo. La temperatura per il punto di sgombero varia notevolmente da materiale a materiale e dovresti contattare i nostri ingegneri in merito a ciò che hai. Normalmente un margine sicuro dovrebbe essere utilizzato per evitare punti di sgombero durante la progettazione del display.